Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

la surroga del mutuo di ing direct

Il vostro mutuo non è più conveniente e state valutando di cambiarlo? la surroga di ing direct potrebbe interessarvi, proponendo un mutuo a zero spese.
I costi sono ridotti allo zero per quanto riguarda la penale di estinzione, l'imposta sostitutiva e i costi notarili, la banca rimborserà infatti il cliente delle spese e oneri notarili che dovranno essere versati comunque al notaio, ma di fatto non saranno a carico del cliente.

Tassi di interesse sui prestiti in aumento

La fotografia scattata dalla Banca D'Italia sulla situazione economica del Paese mostra una crisi ancora in fase acuta anche se si intravedono primi deboli segni di stabilizzazione.
La crescita più importante è quella dei prestiti alle famiglie e alle imprese, che ha determinato un picco di aumento che ben rappresenta le difficoltà a fare fronte alle emergenze, agli imprevisti e, oramai, purtroppo anche all'ordinario.

Mutui: le famiglie non ce la fanno più a pagare le rate

Che la crisi economica avesse messo in ginocchio il paese non era un segreto per nessuno, ma ora dati statistici alla mano emergono chiaramente le difficoltà delle famiglie italiane a fronteggiare il pagamento delle rate del mutuo.
I dati statistici sono stati raccolti ed elaborati dalla Caritas in collaborazione con l'Osservatorio Regionale sul Costo del Credito (ORCC), la ricerca stessa è stata promossa   dalla Fondazione Culturale Responsabilita' Etica e dal Centro Culturale Francesco Luigi Ferrari con l'intento di fermare uno spaccato sociale che, già si sapeva, si sarebbe rivelato drammatico.

Evasione fiscale: Lombardia asso piglia tutto

I primi dati sui controlli volti ad accertare le situazioni di evasione fiscale del 2010 ci mostrano dati inquietanti, infatti la maggior imposta accertata raggiunte un totale di 27,8 miliardi di euro, equivalenti al 5,7% in più rispetto al 2009.

Come scegliere un prestito rapido

A volte il bisogno di liquidità si presenta con un urgenza non programmabile, possono intervenire numerosi fattori personali o lavorativi e ci si trova nelle condizioni di dover affrontare delle spese nel breve periodo senza avere la possibilità di coprirle. Per fare fronte a questo tipo di necessità di liquidità urgenti le finanziarie e le banche hanno attivato delle linee di prestiti rapidi che permettono l'erogazione dell'importo richiesto (o di un anticipo) nel giro di pochi giorni, in media 24/48 per i dipendenti pubblici e 4 o 5 giorni per i dipendenti di aziende private.

L'assicurazione sulla vita di IW Bank

IwBank propone un'assicurazione sulla vita sottoscrivibile online che garantisce un capitale da destinarsi ai beneficiari, in caso di decesso, che varia da 25.000 a 250.000 euro a seconda dell'impegno economico assunto.
L'assicurazione sulla vita Onlife può essere sottoscritta da cittadini italiani o stranieri purchè in possesso di codice fiscale e residenza italiana e da cittadini italiani residenti all'estero con domicilio in Italia, con un'età minima di 18 anni e massima di 70 anni. Onlife ha una durata annuale, non viene rinnovata tacitamente ma può essere rinnovata su richiesta dell'assicurato per un massimo di 25 volte, con un lieve aumento del premio ad ogni rinnovo. E' possibile sottoscrivere Onlife anche se si è già intestatari di altre assicurazioni di altre compagnie, indicando gli stessi beneficiari o indicandone altri, i beneficiari possono comunque essere cambiati in qualsiasi momento.