venerdì 9 aprile 2010

Conto Tascabile di che banca!

Innovativa l'idea proposta da che banca con questo conto tascabile che altro non è se non una carta ricaricabile utilizzabile per fare e ricevere bonifici in quanto dotata di iban. In pratica è  possibile farsi accreditare lo stipendio, domiciliare le bollette e pagare tramite i rid, tutte possibilità prima riservate ai soli conti correnti tradizionali e ora...a portata di carta ricaricabile.
La carta può essere caricata fino a contenere un massimo di 50.000 euro, la spesa è ovviamente vincolata al fondo sulla carta, non si concede credito in pratica... se i soldi ci sono si possono prelevare presso i normali sportelli bancari, quando i fondi si esauriscono occorre ricaricarli per poter continuare ad utilizzarla. La carta è attiva nei circuiti pagobancomat e mastercard, questo garantisce la massima fruibilità ovunque, sia in Italia che all'estero.



Il conto tascabile si divide poi in base e a colori. Cosa li differenzia?

Il conto base permette di  fare tutto quanto sopra descritto pagando il canone di un euro al mese, il conto tascabile a colori permette inoltre di usufruire di una formula di protezione dalle frodi, oltre che poter scegleire il colore della carta, lusso un po' caro se fosse l'unica differenza a determinare la differenza di costo, che passa da 1 euro al mese a 3 euro al mese. La polizza copre dall'uso fraudolento della carta in caso di furto, rapina, scippo, smarrimento, clonazione e contraffazione. In pratica se la carta viene clonata, rubata o semplicemente persa e utilizzata da un estraneo, è possibile recuperare i soldi derubati.

Ed ecco qualche informazione aggiuntiva.
costo bonifici: 0
costo operazioni online, in filiale e al telefono: 0
rifornimento carburante: 0 commissioni
invio sms per notifiche: 0 
pagemnti in tutto il mondo: 0
prelievi in euro: 0
prelievi in altre valute: costo di 5 euro per il base e di 3 per il conto a colori
costo blocco carta: 0

La cifra massima che si può spendere al giorno è di 5.000 euro, mensile di 50.000 euro, il prelievo giornaliero massimo è di 500 euro al giorno o di 3.000 euro al mese (bancomat-mastercard).

Il prodotto è molto interessante, sicuramente un'idea innovativa fatta per avvicinare i giovani al mondo del conto corrente senza farli sentire oppressi da spese inutili e carte superflue, il prodotto si avvicina molto alla semplice carta prepagata di cui i giovani sono grandi conoscitori ma unisce il vantaggio indiscutibile di essere dotata di Iban e dunque identificabile come un vero e proprio prodotto bancario.
Per richiedere la carta occorre compilare il modulo  direttamente online sul sito di Che Banca, il contratto deve essere stampato, firmato e spedito, successivamente occorrerà fare il primo bonifico da un conto corrente di cui siamo gli intestatari per poter ricevere la carta e i codici segreti.
Questo però, che cosa significa? che questo conto  tascabile non potrà essere comunque un conto esclusivo ma dovrà affiancarsi ad un conto corrente tradizionale, un prodotto aggiuntivo ma non esclusivo. Questo aspetto in particolare lo rende un conto adatto ai giovani ma sotto il controllo e la supervisione dei genitori, che dovranno farsene garanti e sottoscrivere il conto a nome proprio per farne beneficiare magari un figlio studente in una città diversa o con un lavoro temporaneo per il quale non vale la pena attivare un conto corrente tradizionale.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Il conto tascabile può essere aperto anche direttamente nelle filiali fisse di CheBanca!, presenti ormai in tutte le città maggiori d'Italia, senza aver bisogno di fare bonifici di identificazione da altri conti correnti.

Creative Commons License
.