martedì 19 maggio 2015

Renzi annuncia l'aumento delle pensioni

Annunciato da Renzi, il nuovo provvedimento del Governo è un bonus che coinvolgerà i pensionati decretando l’aumento delle pensioni 2015/2016. La norma, approvata dal consiglio dei Ministri in seguito alla sentenza della consulta che aveva respinto il blocco delle indicizzazioni della Riforma Fornero, scatterà a partire dal 1 agosto 2016 per aumentare gradualmente.

giovedì 30 ottobre 2014

Verifica se hai pagato tutti i bolli dell'auto

Ti è arrivato un avviso di pagamento per un bollo auto che risulta non pagato, non trovi le ricevute e vuoi controllare perché sei sicuro di essere in regola?

Anche se non hai conservato la ricevuta, infatti, puoi fare un accertamento online sulla tua posizione degli ultimi 10 anni collegandoti al sito www.agenziaentrate.it, seleziona quindi la voce servizi e in seguito clicca su bollo auto.

domenica 8 gennaio 2012

La Carta c/conto della banca Popolare di Vicenza

La Banca Popolare di Vicenza propone la Carta c/Conto, una carta prepagata dotata di un proprio IBAN.

La carta prepagata c/conto è abilitata ai movimenti sul circuito bancomat, pagobancomat, mastercard e Quimultibanca, le operazioni su  bancomat e pagobancomat richiedono la digitazione di un codice segreto, quelle su circuito mastercard è richiesta la firma dello scontrino, per gli acquisti online occorre digitare il numero della carta e i numeri CVV2 presenti sul retro della carta. Gli anticipi di contante effettuati agli sportelli con circuito mastercard richiedono la digitazione del PIN.

sabato 7 gennaio 2012

La carta prepagata paypal con iban

Molti conoscono paypal, il circuito di trasferimenti fondi elettronici più utilizzato per l'acquisto online (ebay, e-commerce in generale) ma non tutti sanno che è possibile richiedere e attivare la carta prepagata di paypal dotata di un proprio iban, ossia quella serie di numeri che la equiparano a un conto corrente online, permettendo di svolgere numerose operazioni dal proprio pc.

La carta prepagata di paypal opera sul circuito mastercard, quindi vi sarà accettata praticamente ovunque, è emessa e gestita da CartaLis Imel Spa e viene distribuita dalla rete Lottomaticard. 
E' possibile caricare sulla prepagata paypal fino a 10.000 euro, la ricarica ha un costo di 90 centesimi a operazione e diventa gratuita per gli importi superiori ai 400 euro e per i trasferimenti di fondi da paypal.
E' possibile attivare un servizio di notifica via sms dei prelievi effettuati.

mercoledì 28 dicembre 2011

riCarige: la prepagata ricaricabile con iban

riCarige è la carta prepagata proposta dal gruppo Banca Carige come soluzione per la gestione di fondi elettronici utile per chi non ha un conto corrente o per chi vuole tenere sotto controllo le proprie spese. 

La comodità delle carte prepagate è diventata sempre più attuale perché ben si combina con le esigenze di vita moderne: una prepagata permette di usufruire di una carta di credito svincolata dal conto corrente, quindi comporta meno rischi di furto, clonazione o di spese incontrollate. Si può spendere solo quello che si ha a disposizione, non ci si indebita in alcun modo.

lunedì 7 novembre 2011

La cessione del quinto

Sempre più famiglie ricorrono alla cessione del quinto per far fronte alle proprie esigenze di liquidità, siano esse dovute ad un acquisto importante come la casa o l'automobile sia per far fronte ad altri impegni economici.
La cessione del quinto è una forma di prestito personale il cui rimborso avviene attraverso l'addebito diretto in busta paga e il cui ammontare non può superare il quinto dello stipendio, ovvero il 20% del proprio netto in busta paga. Possono richiedere la cessione del quinto i dipendenti pubblici statali, i dipendenti di aziende private con contratto a tempo determinato e i pensionati INPS e INPDAP, la cessione del quinto non può essere richiesta da un lavoratore autonomo e, generalmente, da chi ha un contratto a progetto a tempo determinato (salvo il caso in cui la rata del rimborso sia pari o inferiore a quella della scadenza del contratto stesso).

sabato 30 aprile 2011

la surroga del mutuo di ing direct

Il vostro mutuo non è più conveniente e state valutando di cambiarlo? la surroga di ing direct potrebbe interessarvi, proponendo un mutuo a zero spese.
I costi sono ridotti allo zero per quanto riguarda la penale di estinzione, l'imposta sostitutiva e i costi notarili, la banca rimborserà infatti il cliente delle spese e oneri notarili che dovranno essere versati comunque al notaio, ma di fatto non saranno a carico del cliente.

Creative Commons License
.